L’iniziativa, giunta alla sua terza edizione, si inserisce nell’ambito della campagna europea di sensibilizzazione e informazione promossa a partire dal 2010 dalla Heart Failure Association (HFA) della Società Europea di Cardiologia. Coordinate dall’Unità Scompenso e Cardiomiopatie dell’AUSL di Piacenza e supportate dalla Federazione Italiana di Cardiologia – con il patrocinio del Ministero della Salute –, le Giornate Europee dello Scompenso Cardiaco vedranno coinvolti oltre 40 centri italiani con l’organizzazione di eventi dedicati alla prevenzione e alla cura dello scompenso cardiaco mediante la promozione di un adeguato stile di vita, una sana alimentazione, la cessazione del fumo, un moderato consumo di bevande alcoliche, incentivando soprattutto la pratica di una regolare attività fisica.

Interviste

Life del 19/05/2017 – RaiRadio1

Scompenso cardiaco: Prof. Francesco Fedele, presidente Federazione Italiana di Cardiologia.